FCZ2017: in concorso

FCZ_bannersito

Il concorso

Le opere selezionate per il concorso saranno proiettate in due blocchi l’1 e il 2 dicembre presso il Teatro Sanbàpolis, a Trento. Due i premi in buoni acquisto assegnati in collaborazione con adcom.it: il premio della giuria (i cui componenti saranno resi noti in prossimità dell’inizio del Festival) di 1000 € e il premio del pubblico votante in sala, di 500 €.

Opere selezionate

Koldo Almandoz _ Plágan_ 9’58” _ 2017

Samuel Bester _ The dream of the girl diver_ 13’43” _ 2017

Stefano Virgilio Cipressi _ L’invention de la cinématographie_ 9’ 10” _ 2017

Mehdi Fard Ghaderi _ Autumn Leaves_ 15’ _ 2017

Jorge Guerrero _ Vivimos de lo que matamos_ 12’ _ 2017

Isabel Loyer _ La Vie Souterraine d’Elisabet Granget _ 3’ 15” _ 2017

Teresa Marcos _ Efecto Túnel_ 50” _ 2017

Manuel Marini _ Olvidate de eso _ 11’30” _ 2017

Antonello Matarazzo _ POLITIK_ 2’07” _ 2017

Marvin Meiendresch_ Alex and Sasha _ 6’ _ 2017

Chiara Ortolani _ War Rugs _ 3’01” _ 2017

Nesli Ozalp Tuncer _ Dönüs (The Return) _ 19’27” _ 2017

Iñigo Royo – Iñigo Fernández Ostolaza _ Ab Alio_ 9’06” _ 2017

Stefano Sbrulli _ Mirko _ 4’05” _ 2017

Giuseppe Spina_ Impressio in-urbe (Bologna) _ 16’55” _ 2017

Hernán Talavera _ Balta puķe (The white flower)_ 3’05” _ 2017

 

Iscritti

Alla scadenza del bando sono state 539 le opere iscritte (alcune delle quali oltre il limite dei 20′ e altre non accettate perché già iscritte alle precedenti edizioni del Festival – qualcuna anche a più di un’edizione, come dire, errare è umano ma perseverare è diabolico). 368 le opere iscritte direttamente con la scheda on-line a cui si accedeva attraverso questo sito, mentre altre 171 opere sono arrivate dalla partnership con Click for Festivals, una delle novità di questa edizione. Impossibile riassumere le diverse provenienze degli autori iscritti in concorso: hanno partecipato autori di tutto il mondo, da Sud America e Africa, ad Australia e Giappone, passando per Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Iran. Foltissima la compagine spagnola anche in questa edizione. Per quanto riguarda l’Italia, molti sono gli autori residenti a Roma, ma è in provincia soprattutto che si fa il cinemazero, con regioni come Campania, Sicilia ed Emilia Romagna in primo piano. Appena 5 i residenti in Trentino, nessun partecipante invece dall’Alto Adige.

Commissione di selezione

A scegliere le opere da ammettere al Festival sono Alberto Brodesco, Tiziano Chiogna, Guido Laino e Luigi Pepe.

 

 

 

Premi in collaborazione con:

Logo ADCOM Tutto stondato